La Bibbia


La Bibbia indica la raccolta di libri considerati sacri dalla tradizione ebraica e da quella cristiana.

Il termine deriva dalla parola greca biblia (libri), che al singolare biblos oltre che al libro, indica anche la corteccia interna del papiro.

Per i cristiani la Bibbia si compone di due parti, chiamate testamenti (dal latino Testamentum, ovvero alleanza):

  • 1) l’Antico Testamento è il complesso di scritti sull’intervento di Dio nel popolo d’Israele;
  • 2) il Nuovo Testamento è la raccolta di testi sulla vita di Gesù di Nazareth e delle prime comunità cristiane.

Complessivamente, la "biblioteca della Bibbia" è formata da 73 libri, così suddivisi:

  • - 46 libri nell’AT, redatti tra il X e il II secolo a.C.
  • - 27 libri nel Nuovo Testamento redatti nella seconda metà del I secolo d.C.

Viene definita anche Sacra Scrittura perché i testi che la compongono, riguardano l’azione di Dio nella storia e hanno lo scopo di orientare il popolo e la cultura al sacro, cioè alla presenza di Dio.

Al suo interno, la Bibbia presenta molte diversità di aspetti:

Gli autori: sono diversi per cultura, per indole, per tempo e luogo dove hanno vissuto.

L’origine: i libri sacri vengono scritti nel corso di dieci secoli.

L’ambiente: le diverse culture della Mesopotamia, Palestina, Egitto, Grecia influiscono sulla formazione e la stesura dei vari libri.

L’argomento: nella Bibbia, a volte nello stesso libro, coesistono elementi storici, poetici, profetici, normativi,epistolari, insegnamenti ecc.

Lo stile letterario: all’interno passiamo a scritti di nobiltà aristocratica, del profeta Isaia, a quelli con modi popolari ed essenziali del profeta Amos ecc.

Generi letterari: presenti sotto varie forme di comunicazione utilizzati dagli autori sacri, ciascuna con caratteristiche proprie. Esistono infatti generi specifici per comporre poesie, proverbi,storie, leggi, trasmettere insegnamenti o formulare preghiere.

In questa sezione troverai tutti gli articoli di approfondimento dedicati alla Bibbia.

Buona lettura.

Tutti gli articoli

Dieci comandamenti

I dieci comandamenti

I Dieci Comandamenti rappresentano il fondamento della morale nella Bibbia che regola il rapporto di Alleanza tra Dio e l’uomo nel Vecchio Testamento. Gli studiosi biblici affermano che la coscienza religios... Continua...
Antico Testamento

Antico Testamento

Con il nome Antico Testamento si è soliti indicare la prima parte della Bibbia: il periodo che va dalla chiamata del capostipite Abramo alla venuta di Gesù Cristo. L’espressione tende a sottolineare il rappo... Continua...
Nuovo testamento

Nuovo Testamento

Il Nuovo Testamento è la raccolta di quei libri che - a partire dal II sec. - le prime comunità cristiane riconobbero come sacri e ispirati e quindi inseriti nel canone dei libri normativi in materia di fede e ... Continua...